Rivista medica online
rivista-online

Intralipoterapia: trattamento non chirurgico delle adiposità localizzate

L’intralipoterapia rappresenta una modalità di infiltrazione diversa dalla mesoterapia e specificamente studiata per l’utilizzo di un particolare  preparato farmacologico denominato Aqualyx o Soluzione Motolese.

Questa tecnica è associata ad un protocollo preciso che stabilisce posologia, cadenza delle sedute oltre che una specifica modalità di infiltrazione nel tessuto sottocutaneo . L’utilizzo delle soluzioni iniettabili lipolitiche per il trattamento delle adiposità  localizzate rappresenta una delle ultime novità in materia di medicina e chirurgia estetica. Il trattamento si pone come alternativa alla liposcultura. Cioè  a scopo estetico  si utilizza un preparato simile composto da sodio desossicolato (Aqualyx), che agendo sugli adipociti   (cellule di grasso) ne causa la rottura. Il grasso così “ sciolto” viene allontanato dalla sede del trattamento dal corpo stesso del paziente e nel giro di alcune settimane si apprezzerà la riduzione del pannicolo adiposo. Il trattamento, nel quale da molto tempo sono abilitato,  è assolutamente indolore. Le zone di principale  indicazione al trattamento possono essere rappresentate da: addome , trocantere , interno cosce , fianchi , interno ginocchia, lipomi , culotte de cheval, pseudo ginecomastia maschile, doppio mento, pliche toraciche.

Dott. Roberto La Monaca
Specialista in Chirurgia Estetica
Via Valerio Villareale, 54
90141 Palermo
www.robertolamonaca.com
Per info:
3332163389

foto.dott.la.monaca..1

Share This: